Serena Valluzzi

Domenica 9 Dicembre 2018 ore 19:00
Auditorium Istituto “S.Pertini” - Crotone

Serena Valluzzi - Pianoforte
1° Premio Concorso Internazionale “A. Speranza”
Orchestra d’archi “Orfeo Stillo” Dir. : M° Fernando Romano
“Il fascino della musica Chopiniana”

Serena Valluzzi

Serena Valluzzi nasce a Gioia del Colle il 14 Febbraio 1994. Inizia gli studi musicali a quattro anni e a diciassette consegue il diploma in pianoforte principale  presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari. Nel marzo del 2015 consegue la laurea di II livello in  pianoforte solistico con il massimo dei voti, lode e menzione presso lo stesso Conservatorio, sotto la guida del M° Maurizio Matarrese. Ha seguito corsi di perfezionamento e seminari con François Joel Thiollier, Benedetto Lupo, Alberto Nosè e Roberto Prosseda. Attualmente studia con il M° Enrico Pace presso l’Accademia di Musica di Pinerolo. Dal mese di novembre 2017 è impegnata nelle attività del Teatro dell’Opera di Firenze come maestro collaboratore dell’Accademia del Maggio Musicale Fiorentino. Contemporaneamente continua ad esibirsi regolarmente in recital come solista, in duo pianistico col fratello Davide e in formazioni cameristiche, ottenendo sempre lusinghieri consensi di pubblico e di critica in Italia e all’estero.

A soli quattordici anni ha debuttato con l’Orchestra Molisana diretta dal M° Franz Albanese ad Isernia, eseguendo il Concerto per pianoforte e orchestra K466 di Mozart. Il primo debutto all’estero è stato invece il concerto tenutosi nel Maggio 2015 con la Filarmonica “Ion Dumitrescu” di Ramnicu Valcea in Romania, con cui ha eseguito la Rapsodia sul tema di Paganini op. 43 di S. Rachmaninov.

Ha ricevuto numerose menzioni speciali e premi in svariati concorsi per la maturità tecnico-espressiva e la sensibilità interpretativa. E’ risultata vincitrice della 55° edizione del prestigioso concorso pianistico internazionale “Arcangelo Speranza” di Taranto. Alcuni tra gli altri importanti riconoscimenti sono: secondo premio al concorso internazionale “San Donà di Piave” 2017 nella sezione “esecuzione pianistica”, quarto posto al Premio Venezia 2012, I premio assoluto al “Giulio Rospigliosi” 2014 di Lamporecchio, Premio speciale “Aldo Arnaboldi” per il miglior semifinalista italiano al Concorso Internazionale per pianoforte e orchestra “Città di Cantù” 2016, e molti altri.

È risultata inoltre vincitrice del “Premio Club Lions Costanza d’Altavilla” al Concorso Internazionale EurOrchestra di Bari nel 2015 e si è esibita con l’Eurorchestra, diretta dal M° Francesco Lentini, eseguendo il Concerto n. 2 di Chopin, riscuotendo un importante successo di critica e di pubblico:  “[…] la Valluzzi ha rivissuto l’opera con fremente slancio e sincera adesione all’atmosfera di romantico trasporto che la pervade, e soprattutto con raffinato e squisito sfoggio di pianismo pregevole per limpidezza e cantabilità.” (Nicola Sbisà, Gazzetta del mezzogiorno, 6 aprile 2016).